incontri

Conferenza Biblioteca Cantonale

Conferenza Biblioteca Cantonale

Nicola Manuppelli racconta Francis Scott Fitzgerald

Evento in collaborazione con la Biblioteca Cantonale di Lugano

Il grande Gatsby di Fitzgerald è uno dei testi più celebri della letteratura, non solo americana.

Meno noto il fatto che Fitzgerald si ispirasse volutamente al romanzo antico, e in particolar modo al Satyricon di Petronio. L’incontro racconterà il viaggio a ritroso nel tempo – e andata e ritorno – da Fitzgerald alla filosofia epicurea, che in qualche modo contribuì a far nascere la forma romanzo, passando attraverso nomi che hanno fatto la storia della letteratura, come Apuleio e Oscar Wilde, scovando parallelismi, assonanze e veri e propri omaggi e presentando il lavoro di Fitzgerald sotto una nuova luce. L’intervento fa parte di una serie di Vite Parallele, ideate da Nicola Manuppelli sul modello di Plutarco, per raccontare la letteratura americana e i suoi miti attraverso il confronto con grandi opere del passato, da Omero a Victor Hugo.

 

Nicola Manuppelli 

Autore di racconti brevi e lunghi in varie antologie, ha lavorato come giornalista e autore per diverse riviste, fra cui D di Repubblica, Numèro, Vibrisse, Lampoon, Icon, Musica Jazz. Traduttore e consulente editoriale per la casa editrice Mattioli e per la casa editrice Nutrimenti, ha curato una collana di poesia americana per l’editore romano Leconte.

 

Al suo attivo più di cento pubblicazioni, fra curatele, traduzioni e scritti propri. Mie traduzioni sono comparse su Il Corriere della Sera, Repubblica, Il Sole 24 Ore, La Stampa, oltre a interventi per diverse radio, fra cui Radio 2 e Radio Capital. Il romanzo “Roma” (Miraggi 2018) è stato candidato al Premio Strega 2019.


Da anni si occupa della scoperta e della traduzione di autori noti e meno noti della letteratura americana e irlandese.  Ha tradotto e curato le opere di John Synge, Peter Beagle, Edgar Allan Poe, Scott Turow, T. Coraghessan Boyle, Frank Baum, Louisa May Alcott, Theodore Dreiser, Dean H. Howells, Francis Scott Fitzgerald, Langston Hughes, Elia Kazan, William Goldman, Chuck Kinder, Edith Wharton, Willa Cather, Nathanael West, Don Robertson, Hamilton Basso, Ivan Doig, John MacDonald, Colin Wilson, K.C. Constantine e i poeti William Butler Yeats, William Harris e Ed Field.

Ha collaborato con diversi autori americani, fra cui Tobias Wolff, Peter Orner, Andre Dubus III, Chuck Kinder, Ed Field, Joyce Carol Oates, Dennis Lehane, Chuck Rosenthal, Jonathan lette ecc. 

Ha portato per la prima volta in Italia i lavori di Andre Dubus, Larry Brown, Ivan Doig, Don Robertson, Michael Harvey ed Ernest Gaines. 

Altre iniziative

Rassegna Stampa

L’Osservatore

https://www.osservatore.ch/il-filo-tre-incontri-a-savosa-per-riflettere-su-verita-e-realta_88860.html

Scopri »
Il Filo rassegna letteraria - Estate Bestiale
Rassegna Stampa

Minimumfax

https://www.minimumfax.com/event/davide-rigiani-a-savosa-2023-06-03-1484/register

Scopri »